Torna alla homepage

Le novità di Citavi 4

Componente aggiuntivo per Microsoft Word per
l’inserimento di rimandi e citazioni

Citavi Picker per Google Chrome

Supporto per schermi ad alta risoluzione

Editor avanzato per gli stili di citazione

Citavi in spagnolo e portoghese

Funzioni extra

Novità di Citavi 4.1

Novità di Citavi 4.2

Novità di Citavi 4.3

Novità di Citavi 4.4

Novità di Citavi 4.5

Top ↑ 

Nei dettagli

Componente aggiuntivo per Microsoft Word
per l’inserimento di rimandi e citazioni.

Con il nuovo componente aggiuntivo per Microsoft Word inserire nel tuo lavoro rimandi e citazioni nello stile selezionato è semplicissimo. La bibliografia si aggiorna in automatico ogni volta che viene aggiunta o rimossa un’indicazione bibliografica. Anche i documenti realizzati con l’assistente alla pubblicazione di Citavi 3 possono essere convertiti e rielaborati con il nuovo componente aggiuntivo per Word. 

Sono supportate le seguenti versioni di Microsoft Word: 2003, 2007, 2010, 2013 e 365 (anche le versioni a 64 bit). Per OpenOffice Writer e i seguenti editor LaTeX continua a essere disponibile l’assistente di pubblicazione di Citavi: LEd, LyX, Texmaker, TeXstudio, TeXnicCenter, TeXworks, WinEdt, WinShell, WinTeX.

 

Picker per Google Chrome.

Oltre a Microsoft Internet Explorer e a Mozilla Firefox ora puoi utilizzare anche Google Chrome per cercare libri tramite il codice ISBN e articoli tramite il nome DOI, inserire nel tuo progetto pagine web come fonti e salvare in Citavi immagini scaricate da internet come citazioni.

 

Supporto per schermi ad alta risoluzione.

Se utilizzi Windows con una risoluzione di 120 dpi o 125%, l’interfaccia di Citavi si adatta automaticamente.

 

Editor avanzato per gli stili di citazione.

Citavi 4 prevede nuove opzioni di modelli, oltre alla possibilità di combinare le opzioni predefinite con le opzioni definite dall’utente. Sia l’output di singoli elementi sia l’organizzazione della bibliografia sono programmabili. Sono inoltre disponibili ulteriori opzioni di impostazione per i campi intervallo di pagina e luogo di pubblicazione. Potranno così essere creati anche stili di citazione particolarmente complessi.

 

Citavi in spagnolo e portoghese.

Ora Citavi è disponibile anche in spagnolo e portoghese, oltre che in tedesco, inglese, francese, italiano e polacco. La lingua può essere selezionata tramite il menù Strumenti > Cambia lingua.

Top ↑ 

Funzioni extra

Riconoscimento del sesso dell’autore tramite il nome.

Se siete connessi a internet, Citavi è in grado di determinare il sesso dell’autore sulla base del nome di battesimo. Verranno così inserite in automatico nel testo le variabili corrette (Id. / Iid. / Ead. / Eaed.) previste dallo stile di citazione selezionato.

 

Inserire i nomi nell’ordine corretto.

L’ordine dei nomi inseriti manualmente o tramite gli appunti viene modificato in automatico, se necessario. „Michael Hemberg e Rainer Löffler” diventa per esempio: „Hemberg, Michael; Löffler, Rainer”.

 

Cerca e sostituisci.

Per i campi di testo è ora disponibile la funzione ‘cerca e sostituisci’.

 

Collegare più file con un solo clic.

Una nuova finestra di dialogo per l’inserimento di file rende possibile collegare contemporaneamente più file a uno stesso titolo.

 

Rinominare file collegati tra loro.

Oltre a rinominare in modo automatico ora è possibile rinominare da Citavi anche manualmente.

 

Nuove opzioni di ricerca rapida.

Grazie alle nuove opzioni di ricerca rapida puoi decidere di visualizzare solo i titoli con x stelle o titoli privi di collegamenti a file.

 

Modificare elementi di conoscenza
con maggior facilità.

Citazioni, riassunti, commenti, ecc. possono essere modificati semplicemente con un doppio clic. La precedente finestra di modifica rimane attiva.

 

Ordinare elementi di conoscenza in modo efficace.

Nella sezione del programma riservata all’organizzazione del sapere puoi ordinare automaticamente gli elementi di conoscenza in base a diversi criteri.

 

Selezionare le categorie esistenti più velocemente.

In Citavi 3 il campo categorie era protetto da scrittura e per modificare le categorie era necessario caricare il modulo corrispondente. In Citavi 4 puoi invece inserire le categorie digitandole direttamente sulla tastiera.

 

Nuova piattaforma .NET 4.5
e nuovo programma di setup.

Citavi 4 utilizza la piattaforma software di Microsoft .NET 4.5 e impiega per l’installazione il programma InstallShield.

 

Nuovo manuale.

La Guida introduttiva contiene numerose slideshow che illustrano le principali caratteristiche di Citavi. La nuova sezione Citavi nei dettagli spiega in modo più approfondito le funzionalità del programma. È possibile inoltre commentare ogni pagina del manuale: La spiegazione è stata utile? Manca qualcosa? Ci sono errori di battitura?

Top ↑ 

Novità di Citavi 4.1

  • Per la ricerca puoi utilizzare più ID PubMed attraverso gli appunti (Richiama in base all'ISBN > Dagli appunti).
  • Citavi supporta sempre il tasto menù di Windows (a destra della barra spaziatrice).
  • Il componente aggiuntivo per Word supporta anche la visualizzazione bozza in Word.
  • Per ulteriori dettagli su Citavi 4.1 leggi qui.

Top ↑ 

Novità di Citavi 4.2

  • La ricerca di full-text è stata perfezionata; ora, tra l'altro, vengono consultate più fonti. Negli articoli di riviste trovi il pulsante Trova full-text direttamente sulla Scheda Titoli.
  • Il componente aggiuntivo per Word è più veloce.
  • Adesso Citavi supporta anche LibreOffice 4 (assistente di pubblicazione).
  • Quando crei un file BibTeX puoi di nuovo scegliere di scannerizzare il file TEX in modo che il file BibTeX contenga solo i titoli effettivamente citati. Trovi questa funzione direttamente in File > Esporta >  BibTeX.
  • Con il Picker per Chrome e Firefox puoi importare in Citavi i tuoi Kindle preferiti dalla pagina http://kindle.amazon.com/your_highlights. (Funziona solo con gli eBook acquistati su Amazon, non con i propri documenti PDF).
  • Per ulteriori dettagli su Citavi 4.2 leggi qui.

Top ↑ 

Novità di Citavi 4.3

  • Trova lo stile di citazione che cerchi grazie all’apposita funzione di ricerca: è sufficiente rispondere a qualche domanda.
  • Il Picker per Internet Explorer funziona ora anche nella versione a 64 bit.
  • Con il componente aggiuntivo per Word creare riferimenti multipli è più facile.
  • Il componente aggiuntivo per Word ti consente di passare dalla citazione di un titolo a quella successiva.
  • Per ulteriori dettagli su Citavi 4.3 leggi qui.

Top ↑ 

Novità di Citavi 4.4

  • Il componente aggiuntivo per Microsoft Word è stato ulteriormente migliorato e si avvia molto più rapidamente.
  • Nella bibliografia le lingue scritte da destra verso sinistra sono visualizzate correttamente.
  • Sono stati corretti numerosi bug.
  • Per ulteriori dettagli su Citavi 4.4 leggi qui.

Top ↑ 

Novità di Citavi 4.5

  • Con il componente aggiuntivo Citavi per Word ora puoi modificare documenti Word creati con il software Reference Manager®.
  • Con il componente aggiuntivo Citavi per Word ora puoi modificare documenti Word creati con il software Reference Manager.
  • Sono stati corretti numerosi bug.
  • Per ulteriori dettagli su Citavi 4.5 leggi qui.

Attenzione

Avendo inserito una nuova firma digitale sul codice di programma di Citavi, l’attuale installazione di Citavi non riconosce la nuova versione del programma. Per ottenere la nuova versione del programma, scarica il file di setup dalla nostra home page ed esegui l’aggiornamento facendo doppio clic su Citavi4Setup.exe. L’aggiornamento non modificherà progetti, impostazioni, dati licenza e documenti creati con il componente aggiuntivo Citavi per Word.

 Per visualizzare questo contenuto è necessario abilitare JavaScript.